Anello da Abetone al Libro Aperto

30 dicembre 2020 / Abetone (Pistoia), Appennino Tosco Emiliano

Il Libro Aperto è un gruppo montuoso formato da Monte Belvedere (1896 m) e Monte Rotondo (1937 m), situati entrambi al confine tra Toscana ed Emilia-Romagna. Questo anello offre la possibilità di arrivare fino alla vetta del Monte Rotondo, da dove si può avere un’ampia visuale sull’alta Val di Lima, valle dello Scoltenna e delle cime dell’Appennino Toscano. Un altro bellissimo trekking che offre panorami stupendi lo trovate in Val di Luce, non lontano da Abetone.

Il Monte Rotondo e il Monte Belvedere, separati dalla sella (Passo delle Mandrie), danno vita al così detto Libro Aperto.

Piramidi del Passo Abetone (1388 m)

L’escursione inizia dalle piramidi di Abetone. Con le piramidi davanti proseguite a destra, su via dell’Uccelliera. Dopo pochi metri prendete il primo bivio a destra. Camminate per qualche minuto fino a quando sulla sinistra vedrete dei cartelli CAI con le indicazioni per Monte Maiori e Libro Aperto (in 2.30h), sentiero CAI 0, rosso-bianco. Da qui avete 2 varianti, o continuare sulla strada sterrata, che è più comoda e in circa 25 minuti porterà ad un’area picnic, oppure fare come noi e prendere il sentiero che sale nel bosco e che porta alla stessa area picnic.

Il percorso nel bosco in realtà va quasi parallelo alla strada, con la differenza che ha qualche salita e discesa in più. L’unico problema qui è la segnaletica presente a tratti. Dopo circa 10 min. dalle indicazioni, arriverete ad un agglomerato di case e da qui bisogna proseguire tenendo sulla sinistra le costruzioni. In circa 30 min. arriverete all’area picnic che è anche il punto di partenza per i sentieri CAI 00 (Monte Maiori, Libro Aperto, rosso-bianco) e CFS 11 (Verginetta, verde-bianco).
Anche il CAI 00 per Libro Aperto passa dalla Verginetta e noi abbiamo scelto questo. Qui il percorso è ben tracciato con segnavia presenti sia sugli alberi che sui sassi. Lungo la camminata si trovano dei ceppi di confine marcati TA 1795 che marcano il confine tra la Toscana e Emilia-Romagna.

La Verginetta (1480 m) alle pendici del Libro Aperto

Si sale per circa 15 min. e altrettanti in discesa fino ad arrivare ad una strada sterrata, larga. Voi dovete andare a destra per la Verginetta e non seguire le indicazioni a sinistra per Monte Maiori. Proseguite per pochi minuti fino ad arrivare al Rifugio Casetta di Lapo, punto di incrocio tra il sentiero CAI 00 per Libro Aperto e il sentiero CAI 495 per Lago della Risaia, entrambi marcati con rosso-bianco.

Tip:

Sicuramente c’è qualche problema con il segnavia visto che qui il sentiero per Libro Aperto viene dato in 2.20h, mentre giù ad Abetone c’era scritto 2.30h.

Il Lago della Risaia in estate è asciutto, non andate a cercarlo perché non troverete né il lago e né un cartello che attesti la sua posizione.

due persone in salita nel bosco verso libro aperto
  • Save
inizio del sentiero CAI 0, Abetone
area-picnic con persone sedute ad abetone
  • Save
area picnic
due persone in salita nel bosco verso libro aperto
  • Save
sentiero CAI 00 verso la Verginetta

Gruppo montuoso del Libro Aperto (Monte Rotondo 1937 m)

Da qui il sentiero fino al gruppo montuoso Libro Aperto è tutto in salita, ben marcato, però scoperto e con diversi tratti rocciosi. Camminando abbiano trovato qualche deviazione a sinistra che accorcia il percorso, però noi abbiamo preferito mantenere sempre quello sulla destra costeggiando il Monte Belvedere (1896 m) la vetta più bassa del Libro Aperto. Piano piano si scende fino ad arrivare al Passo delle Mandrie (1860 m), dove ci sono le indicazioni per il CAI 00 (Monte Lancino, Croce Arcana, Lago Scaffaiolo) e CAI 08 (Rivoreta). Qui siete sotto il Monte Rotondo (1937 m) e proseguendo in salita, arriverete alla sua vetta in meno di 15 min. In cima è possibile godere di un panorama a 360° sulle vette circostanti.

due persone in salita sul sentiero verso libro aperto ad abetone
  • Save
salita verso Libro Aperto
sentiero sulla sella del libro aperto
  • Save
Passo delle Mandrie
cime di montagna viste dall'alto
  • Save
vista dal Monte Rotondo
paesaggio sulle montagne dal libro aperto
  • Save
CAI 495 Modena

Ritorno: Lago della Risaia alle pendici del Libro Aperto

Per il ritorno, riscendete al Passo delle Mandrie dove c’è l’incrocio con il sentiero CAI 00 (Monte Lancino) e da qui prendete a destra il CAI 495 Modena (Foce delle Verginette, Bella Gamba, marcato rosso-bianco-rosso). Questo è in discesa e prosegue su un piccolo tratto roccioso ma facile. Fino al Rifugio Casetta di Lapo è ben segnato, a tratti largo, roccioso e in parte coperto. Passa dal Lago della Risaia, che noi non siamo riusciti trovare e del quale non abbiamo visto nemmeno le indicazioni.

Dal Rifugio Casetta di Lapo andate verso Foce delle Verginette e imboccate il sentiero a sinistra, CFS 11 (Piramidi Abetone, verde-bianco-verde). Lungo il percorso ci sono diversi cartelli didattici, che forniscono informazioni sulla flora e sulla fauna presenti. Passerete dalla stessa area picnic dell’andata. Da qui a voi la scelta se proseguire sulla strada sterrata, come abbiamo fatto noi, o riprendere il sentiero nel bosco fino all’Abetone.

Tip:

Il sentiero CFS 11 è segnato con qualche errore lungo il percorso.

sorgente fosso degli imposti nel bosco ad abetone
  • Save
Fosso degli Imposti lungo il CFS 11
formicaio nel bosco ad abetone
  • Save
formicaio lungo il CFS 11

Scheda informativa

PUNTI D'INTERESSE

Abetone, la Verginetta, rifugio Casetta di Lapo, Libro Aperto, lago della Risaia, Casetta Lapo, Verginetta, Abetone

PARCHEGGIO

Ad Abetone ci sono diversi parcheggi a pagamento. Tutti i giorni compresi i festivi dalle 07:00-20:00, la tariffa auto è di 15 min. – € 0,50, 30 min.-1,00, 1ora – €1,50, mentre la giornata intera € 6,00. Si può pagare solo con monete.

CONDIZIONI SENTIERO

Il sentiero è adatto per trekking, running.

ATTREZZATURA

Consigliabile scarpa da trekking, acqua, protezione sole durante l’estate, abbigliamento a strati, giacca a vento, k-way / poncho, spuntino.

STAGIONE

Il percorso è scoperto dal Rifugio Casetta di Lapo fino al Libro Aperto, sconsigliabile nelle ore estive più calde.

 

Download file: libro aperto.gpx

Ultimo aggiornamento: febbraio, 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *