Vai al contenuto

Valle dei Mocheni e il suo sentiero fatato

25 aprile, 2022 / Sant'Orsola Terme, Trentino-Alto Adige

Il Magico Sentiero nella Valle Incantata“, chiamato anche il Sentiero Fatato, è incluso nell’ampia rete sentieristica del Parco Miniere Lagorai e collegato ad altri sentieri che permettono di esplorare la Valle dei Mocheni.

Il sentiero si trova a Sant’Orsola Terme, uno dei paesi sparsi della valle. Una valle dall’ambiente suggestivo, ricca da pascoli e boschi, situata nel gruppo montuoso del Lagorai, tra l’Altopiano di Pinè e la Valsugana. Il paese è tra i più popolati della valle, famoso per i frutti di bosco, per il Museo Pietra Viva (dedicato alla geologia e all’attività mineraria della valle) e per la segheria di Sant’Orsola Terme (tra le ultime operative in Trentino).

Il Magico Sentiero nella Valle Incantata dei Mocheni

Il Sentiero Fatato è un sentiero tematico che si articola all’interno del bosco e ha come tema il mondo fiabesco. Il percorso è disseminato di sculture in legno a forma di funghi fatati, gnomi e fate, accompagnati da citazioni.
Sicuramente il tema del sentiero riprende l’idea della cultura folcloristica della valle, basata su personaggi fiabeschi, come i piccoli uomini delle miniere e dei boschi.

valle dei mocheni località rossati
  • Save
loc. Rossati, parcheggio
valle dei mocheni inizio sentiero fatato
  • Save
inizio Sentiero fatato a sinistra
indicazioni sentiero fatato
  • Save
indicazioni per Il Magico Sentiero nella Valle Incantata

Il tracciato nella Valle dei Mocheni

Il percorso inizia dal Museo Pietra Viva, loc. Stefani (Sant’Orsola Terme) e scende fino ad arrivare al fiume Fersina. Dal museo prendete la strada asfaltata in discesa che porta alla località Rossati (qui è presente anche l’ultimo spiazzo per lasciare la macchina). La località è solo un piccolissimo agglomerato di case, e da lì bisogna proseguire a sinistra. Sarà impossibile non notare a destra il gufetto con le indicazioni “Il Magico Sentiero nella Valle Incantata”.
Dopo pochissimi metri troverete a sinistra il bivio, con un folletto posto su un tronco, che si addentra nel bosco.

valle dei mocheni sentiero fatato
  • Save
sculture lungo il percorso
valle dei mocheni sculture lungo sentiero fatato
  • Save
spiazzo con folletti

Il tratto da percorre è marcato di blu, con sali e scendi, ed è quasi impossibile sbagliare visto che è ben visibile ed abbastanza facile da percorrere.
Dopo circa 15 min. dall’entrata nel bosco, il cammino finisce a pochi metri dal fiume, davanti ad un labirinto vegetale (visibile più che altro durante la stagione estiva) ed un’area sosta.

folletto
  • Save
folletto con indicazioni
folletto nel bosco
  • Save
folletto del bosco

Ritorno

Per il ritorno si può ripercorrere lo stesso tragitto dell’andata, oppure proseguire a destra sulla strada asfaltata fino al primo bivio. Lì troverete una serie di indicazioni. Seguite a destra quella per il “Museo Pietra Viva” e “Stefani, 0,9 km”. Proseguite seguendo questa strada che in circa 15 min. porterà a Rossati e poi a Stefani.

valle dei mocheni labirinto
  • Save
il ponte prima del labirinto vegetale
valle dei mocheni proseguire a destra
  • Save
indicazioni a destra per il ritorno

Scheda informativa

PARCHEGGIO NELLA VALLE DEI MOCHENI

Abbiamo lasciato l’auto nell’ultimo spiazzo trovato nella località Rossati, vedi Google Maps.

CONDIZIONI SENTIERO

Il sentiero è adatto per trekking, running.

ATTREZZATURA

Consigliabile scarpa da trekking, acqua.

STAGIONE

Il percorso si può fare in qualunque stagione.

Download file: valle-dei-mocheni.gpx

Ultimo aggiornamento: aprile, 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap