Vallombrosa e i suoi giganti, gli alberi più alti d'Italia

06 settembre, 2021 / Vallombrosa (com. Reggello), Toscana

Vallombrosa è nota principalmente per la sua abbazia, ma in estate è anche una delle mete predilette per chi vuole fare un picnic e cercare un po’ di fresco. Per gli amanti del trekking tutt’intorno è presente un’ampia rete di sentieri CAI che circonda il complesso monastico, arrivando fino al Pratomagno o al Monte Secchieta, e che porta alla scoperta dei suoi tesori. I più famosi sono le cappelle (Circuito delle cappelle) e il bosco con la sua biodiversità, di cui parla questo articolo.

Lago, San Miniato in Alpe

Una volta arrivati davanti all’abbazia di Vallombrosa, proseguite sulla strada a sinistra, che porta alla località Il Lago. Dopo ca. 8 min. di macchina arriverete ad una vecchia struttura sulla sinistra (ex albergo “il Lago”) con davanti un obelisco e sul lato opposto una fonte. Il percorso inizia da qui. Con l’edificio di fronte, proseguite a sinistra e dopo pochi metri prendete a destra il sentiero CAI 7 rosso-bianco che scende oltre alla sbarra e si addentra nel bosco. Passati alcuni minuti raggiungerete dei cartelli con delle indicazioni sulla sinistra, voi però continuate dritto tenendo il sentiero sulla destra fino ad arrivare a San Miniato in Alpe (840m), riconoscibile per la chiesa di San Miniato in Alpe col campanile a vela e il cimitero dell’abbazia di fronte.
sentiero nel bosco delimitato dalla sbarra
  • Save
inizio del sentiero, oltre alla sbarra
persona a san miniato in alpe a vallombrosa
  • Save
San Miniato in Alpe

La Casetta

Spostatevi a sinistra e poi proseguite fino ad arrivare alla strada asfaltata. Una volta arrivati svoltate a destra, per ca. 400 m, fino ad arrivare al bivio col tabernacolo e da lì prendete la strada sterrata a sinistra in direzione “Percorso metato” CAI 8. Dopo pochissimi metri sulla destra troverete il fabbricato La Casetta, poi una sbarra e nuovamente le indicazioni “Metato 0,20h”, che va sulla destra in salita.

Metato di Vallombrosa

Tip:

Il metato è un edificio che in passato veniva usato per le l’essiccazione delle castagne.

Il metato (antico podere monastico) è composto da un gruppo di case, con area picnic e una piccola cappella. Giunti alla cappella prendete la salita a sinistra in direzione “I Giganti d’Italia, 5 min.” che vi porterà agli alberi più alti d’Italia.

sentiero sterrato che si immette su strada asfaltata
  • Save
sentiero verso Metato, dritto, sulla strada asfaltata
persona che cammina su suntiero nel bosco verso il metato di vallombrosa
  • Save
Percorso Metato, in salita, a destra
sentiero nel bosco che va verso il metato
  • Save
Metato, gruppo case
cappella in legno accanto al metato di vallombrosa
  • Save
Cappella, Metato

Gli alberi più alti d'Italia, a Vallombrosa

Gli alberi sono facilmente riconoscibili grazie alla loro grandezza e grazie anche ai cartelli esplicativi presenti. Si tratta di alcuni esemplari di Abeti di Douglasia (Pseudotsuga menziesii), una conifera sempre verde diffusa in Nord America e impiantata a Vallombrosa agli inizi del XX secolo. In un secolo sono riusciti ad arrivare a ca. 70 m di altezza, un’altezza davvero impressionante. Continuate sul sentiero fino ad arrivare ad un nuovo incrocio dove svoltate a destra in salita, sul CAI 7. Dopo qualche minuto, ignorando il bivio con indicazioni a destra, proseguite dritto ancora sul CAI 7, per poi abbandonarlo nel punto in cui entra nel bosco in direzione del Valico di Croce Vecchia. Proseguite dritto fino ad arrivare al bivacco Il Soglio, ottimo punto di riposo e riparo.
persona che fa foto agli alberi più alti d'italia nel bosco a vallombrosa
  • Save
gli alberi più alti d'Italia
persone su sentiero nel bosco a vallombrosa
  • Save
percorso a destra, in salita
due persone al bivio nel bosco
  • Save
sentiero prosegue dritto
bivacco il soglio in legno nel bosco a vallombrosa
  • Save
Bivacco Il Soglio

Bivacco Il Soglio a Vallombrosa

Tip:

Il Bivacco il Soglio è un piccolo rifugio all’interno del bosco con accesso libero. Al suo interno c’è caminetto, tavolo e sedie che possono essere usate a piacimento da chiunque.

Dal rifugio scendete a sinistra in direzione “alla strada Vallombrosa-Consuma 0.15 min.” Dopo pochissimi metri sembra di essere arrivati ad un bivio, ma in realtà il sentiero va a destra in discesa. Discesa che vi porterà alla strada asfaltata dove in ca. 20 min. andando a sinistra arriverete alla macchina.

sentiero sterrato che si immette su strada asfaltata nel bosco
  • Save
fine del sentiero nel bosco
vallombrosa strada asfaltata in mezzo al bosco
  • Save
ritorno sulla strada asfaltata

Scheda informativa

PUNTI D'INTERESSE A VALLOMBROSA

Lago, San Miniato in Alpe, Metato, Gli alberi più alti d’Italia, Bivacco Il Soglio

PARCHEGGIO

Abbiamo lasciato la macchina nello spiazzo davanti al ex albergo “Il Lago”, lungo la strada asfaltata Vallombrosa-Consuma,  vedi Google Maps.

CONDIZIONI SENTIERO

Il sentiero è adatto per trekking, running, MTB.

ATTREZZATURA

Consigliabile scarpa da trekking, acqua, abbigliamento a strati, giacca a vento, k-way / poncho, spuntino.

STAGIONE

Visto che l’intero tragitto si svilupa all’interno del bosco è indicato in qualunque stagione, con la condizione di  evitare durante il brutto tempo.

Download file: I Giganti di Vallombrosa.gpx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *