Guidare alle isole Lofoten in inverno

11 aprile, 2021 / LOFOTEN, Norvegia

Guidare alle Lofoten ti aiuta a scoprire un paesaggio di una bellezza rara, spesso irreale, specialmente in inverno. Vette ripide, bellissime spiagge di sabbia fine e mare turchese, fiordi e piccoli villaggi di pescatori con i loro tipici “rorbu” (case dei pescatori) che offrono un assaggio della loro vita tipica legata all’industria della pesca. La strada principale che attraversa le isole Lofoten e li collega alla terra ferma è la strada europea E 10. Non una semplice strada, ma una strada panoramica. Parte dal punto più a sud delle isole, “A i Lofoten” (Norvegia), ed arriva fino a Lulea (Svezia), passando da Narvik. In Norvegia la strada viene chiamata anche la Strada del Re Olaf V. Il passaggio da un’isola ad un’altra si fa tramite tunnel sott’acqua, ponti e strade rialzate.

Strada Europea E10

Numeri Telefono in caso di Emergenza

Alle isole Lofoten ovunque sono stata non ho avuto problemi  di copertura telefonica. Però tieni conto che in caso di emergenza nelle gallerie o nelle strade di montagna ci sono telefoni di emergenza.

110 – Vigili del fuoco
112 – Polizia
113 – Ambulanza
120 – Emergenza in mare
22 59 13 00 – Centro antiveleni
1412 TDD (telefono per i non udenti)

  • Save

12% DI SCONTO SE UTILIZZI IL CODICE: BRAVO12

  • Save

SCONTO 12% CON CODICE: BRAVO12

Strade e segnaletica alle Lofoten

  • Alle isole Lofoten si guida come in Italia sulla destra e si sorpassa sulla sinistra.
  • La strada europea E 10 non presenta le caratteristiche di una autostrada. I ponti, i tunnel e la strada stessa non sono a pagamento e non ci sono pedaggi.
  • In genere le condizioni delle strade alle Lofoten sono buone. La E10 è ad una corsia per senso di marcia. A volte però è stretta, complicando il pasaggio tra mezzi pesanti (specialmente nel sud delle isole), e a tratti tortuosa. La delimitazione stradale viene fatta con paletti rossi fini o con barriere di sicurezza.
  • La segnaletica stradale mantiene la stessa normativa europea per quello che riguarda il colore e la forma. I testi invece sono in norvegese; comprensibili i nomi della città e la presenza di tunnel.

Tip:

Non tutte le autostrade delle Lofoten sono gratis, per capire i tratti a pagamento e consultarne il prezzo guardate qui: Calcolatore di pedaggio (shell.com) oppure qui Toll roads – AutoPASS.

strada-e10-lofoten
  • Save
strada E10 Lofoten
ponti-lofoten
  • Save
ponti alle Lofoten

Sicurezza in auto

  • Il limite di velocità in Norvegia è di 80 km/h, e di 50 km/h nei centri abitati
  • Nella circolazione stradale i pedoni e i ciclisti hanno sempre la precedenza. Per quello che riguarda i ciclisti, seguono le stese regole di circolazione delle auto.
  • Le luci devono rimanere accese anche durante il giorno, a prescindere della stagione e dal mezzo.
  • Bisogna guidare con prudenza, visto che durante la guida può capitare di trovarsi con qualche animale in mezzo alla strada.
  • Vietato parlare al cellulare durante la guida, viene considerato reato.
  • Vietato guidare in stato di ebbrezza, il tasso consentito è di 0,02%.
  • Sono obbligatorie le cinture di sicurezza sia per guidatore che per passeggeri.
  • Save

SCONTO 5% CON CODICE AFFITGENHOT21Q4 - SCADENZA 31/12/2021 - REGOLAMENTO

  • Save

SCONTO 5% CODICE AFFITGENHOT21Q4

Documenti per guidare alle Lofoten

Per guidare è necessario avere una patente valida presa in un paese EU/EEA (European Economic Agreement, EEA). Per noleggiare un’auto è necessario avere la patente da almeno un anno.

paesaggio-e10-lofoten
  • Save
paesaggio sulla E10
paesaggio-lofoten
  • Save
paesaggio sulla E10

Guidare alle Lofoten in inverno

Le strade in inverno

Per quanto riguarda le strade, guidare alle Lofoten in inverno non rappresenta un problema. Infatti queste sono percorribili a tutte le ore in quanto vengono ripulite giorno e notte. Le macchine sono tutte attrezzate con gomme chiodate.

Durante la guida vi capiterà di vedere gente che ha furia di sorpassarvi, sono i locali. Rallentate è lasciateli passare, conoscono la strada meglio di voi. Anche i tir in genere corrono e se ve li trovati attaccati dietro accostate e lasciali passare, strano, ma vi ringrazierano.

Occhio al pericolo

  • Uno dei fattori che può crearvi problemi è il paesaggio stesso. Specialmente in inverno, quando tutto sembra cosi surreale, può rappresentare un motivo di facile distrazione dalla guida. Per questo, occhio sempre sul volante. Se volete godervi il panorama accostate, lungo la strada spesso si trovano slarghi per fermarsi.
  • Prestate attenzione quando uscite dalla strada perché con la neve alta spesso non si vede quello che c’è sotto. Evitate di finire come noi nella banchina. Questo è un motivo in più per evitare la guida notturna. Durante la notte le strade principali sono illuminate, ma nel resto regna il buio profondo. 

Tip:

In caso di emergenza chiamate subito l’assistenza stradale. Tenete conto che il carro attrezzi si trova più che altro nelle città principali e a volte impegna tanto per arrivare.
E’ alquanto normale, se qualcuno passa con la macchina e vi vede in difficicoltà, di fermarsi e di aiutarvi.

Numeri in caso d'emergenza

I telefoni di emergenza sono dislocati nei tratti di montagna e nelle gallerie. Per il soccorso o l’assistenza tecnica 24 h, se non avete un’assicurazione stradale, potete chiamare queste compagnie private con servizio a pagamento:

NAF: (+47) 23 21 31 00
Falck: (+47) 02 222
Viking: (+47) 06 000

Le condizioni atmosferiche

Un altro problema è quello di non sottovalutare le distanze. Per pochi chilometri si impegna tanto, molto più del solito, soprattutto a causa dalle condizioni atmosferiche e dalle poche ore di luce durante l’inverno.
Guidare alle Lofoten col tempo brutto può essere abbastanza pericoloso visto che spesso le strade passano in mezzo al niente. Il mio consiglio è di evitare di mettervi in viaggio in queste situazioni.

  • Se vi trovate con la neve o in una tempesta di neve cercate di andare il più piano possibile. Nonostante mio marito sia più o meno uno Schumaher, lì sono stati rari i casi in cui è arrivato a 70km/h. Tenete conto che con la neve può capitare che in un tempo veramente breve si formi una discreta coltre di neve. E’ abbastanza comune guidare tutti in fila indiana e più che altro molto piano. Questo può giocare a vostro favore nel caso in cui avrete bisogno di un aiuto immediato.
  • In caso di vento forte alcuni ponti possono essere chiusi. Sempre in caso di vento prestate molta attenzione quando aprite lo sportello.
  • Ci siamo trovati diverse volte con la nebbia. A parte andare piano, cercate di rimanere dietro a qualche macchina.
guidare-lofoten-con-nebbia
  • Save
guidare alle Lofoten con la nebbia
guidare-lofoten-col-buio
  • Save
viaggiare alle 13.00 con le nuvole

Noleggio auto

Il miglior modo per spostarsi alle Lofoten è noleggiare un’auto. Anche se può sembrare una scelta cara, solo così siete liberi di spostarvi e di esplorare ogni posto.
Le agenzie di autonoleggio si trovano nelle città principali e all’aeroporto. E consigliabile la prenotazione in anticipo, anche di due mesi, per evitare di perdere tempo lì e di rischiare di non trovare un’auto disponibile.
Anche se ha un costo maggiore, l’opzione migliore è di fare una polizza completa, comprensiva di assistenza stradale, così evitate spiacevoli sorprese.
Le macchine a noleggio sono tutte attrezzate con gomme chiodate, che hanno una buona aderenza sia sulla neve che sul ghiaccio. La guida non è tanto diversa da quella con gomme normale. Se andate in inverno, meglio scegliere una macchina più pesante che possa reggere meglio le raffiche di vento.

Assicuratevi che:

  • non ci siano graffi o altri danni sia all’esterno che all’interno.
  • che abbia in dotazione il gilet ad alta visibilità, il triangolo d’emergenza e l’assicurazione verso terzi. Non vi scordate di chiedere il numero dell’assistenza stradale in caso di emergenza. 
  • quando la riconsegnate abbia il serbatoio con la quantità di carburante contrattualizzato (es. pieno su pieno). 
  • non venga riconsegnata sporca dentro, perché vi faranno pagare il servizio di pulizia, che è abbastanza alto.
macchina-noleggiata-lofoten
  • Save
la nostra macchina alle Lofoten
strada-lofoten
  • Save
metri di neve lungo la E10

Stazioni di servizio

I benzinai si trovano più che altro nei villaggi grandi. Può capitare di guidare per chilometri senza vederne uno, per questo se dovete intraprendere lunghe distanze fatelo col pieno.
Quando fate rifornimento al self- service, qualunque sia la quantità di carburante messa, vi verrà addebitato un importo a garanzia dell’operazione (circa 1.200 NOK), poi stornato dopo qualche giorno al momento dell’addebito della cifra reale del rifornimento.

Per avere un’idea sui prezzi del carburante in verificate qui.

entrata-eggum-lofoten
  • Save
entrata punto panoramico Eggum
entrata-unstad-lofoten
  • Save
entrata spiaggia Unstad

Info utili

Il bagno lungo la strada si trova solo nelle stazioni di servizio e aree picnic.

In genere nei parcheggi non troverete mai qualcuno a cui pagare, ma un cartello che spiega le modalità per farlo: soldi da mettere in una scatola, bonifico bancario o qualche app che vi permette di girare i soldi. Nel caso di assenza di personale evitate di non pagare il parcheggio perché spesso ci sono le telecamere che riprendono la targa.

  • Save

SCONTO 5% CON CODICE AFFITGENHOT21Q4 - SCADENZA 31/12/2021 - REGOLAMENTO

  • Save

SCONTO 5% CODICE AFFITGENHOT21Q4

Ciclisti

Per quello che riguarda i ciclisti, seguono le stese regole di circolazione delle auto, soltanto che non possono andare su autostrade, superstrade e strade a doppia corsia. Inoltre sono vietati alcuni tunnel; per vedere quali vanno evitati in Norvegia e alle Lofoten guardate qui Map of Norwegian tunnels.

Ultimo aggiornamento: aprile, 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Europa