Hallstatt, un giorno nel paese delle favole

29 novembre, 2021 / Hallstatt, Austria

Se fino al secolo XIX Hallstatt veniva raggiunta solo via lago o tramite stretti sentieri, oggi la si può visitare tranquillamente in auto. Situata sulla Strada Romantica Austriaca (Romantic strasse), nell’alta Austria, il paesino conta meno di 1000 abitanti. Sono più i turisti che la visitano rispetto alle persone che vi abitano. Fin da subito si percepisce il perché faccia parte del patrimonio Unesco e ogni anno venga visitata da migliaia di turisti. Il borgo, anche se si tratta di una manciata di case arroccate sulla montagna che si affacciano sull’omonimo lago, a prescindere della stagione, ha sempre il suo fascino.
Le cose da vedere sono poche, ma già il paesino di per sé costituisce un’attrazione. Un borgo formato da case tipiche austriache con tetti spioventi e balconi in legno, racchiuse in uno scenario costituito solo da natura: laghi e montagne. Il classico villaggio da cartolina.

Tip:

Il paesino è così bello che i cinesi ne hanno fatto addirittura una copia nel loro paese, mentre la Disney l’ha usata come location per il cartone animato Frozen.

.01

Piazza principale di Halstatt (Marktplatz)

Al centro del paese c’è proprio la sua bellissima piazza centrale, la Marktplatz. Un posto davvero caratteristico, riconoscibile per la sua fontana dedicata alla Santissima Trinità. La piazza è circondata da case colorate, negozi e ristoranti. Talmente bella che non c’è da stupirsi sul perché sia sempre affollata.

Tip:

La Marktplatz è ogni anno sede per l’idilliaca atmosfera natalizia rappresentata dai mercatini, presepi e altre manifestazioni prenatalizie

piazza principale marktplatz fiancheggiata da case colorate
  • Save
Maktplatz, piazza centrale
vista sulla Evangelische Pfarrkirche Hallstatt in inverno
  • Save
vista dall'alto sulla Chiesa Evangelica
vista laterale della chiesa Evangelische Pfarrkirche Hallstatt
  • Save
Chiesa Evangelica

.02

Chiesa Evangelica (Evangelische Pfarrkirche Hallstatt)

Accanto alla piazza centrale non passa affatto inosservato l’altissimo campanile della chiesa. L’esterno in pietra è abbastanza semplice come il suo interno che mantiene la stessa linea un po’ spoglia e austera. Durante la stagione estiva qui vengono organizzati diversi concerti culturali.

Info utili:

Chiesa Evangelica / Prezzo: gratis / Location: Vedi Google Maps

.03

Parrocchia cattolica e l'Ossario di Hallstatt (Pfarrkirche Maria am Berg)

Costruita su una fortificazione romana in posizione panoramica, la chiesa si raggiunge a piedi attraverso una scalinata che parte dalla strada principale del paesino. A parte la bellissima vista che si ha da lassù, ci accoglie, già all’entrata, con una serie di affreschi molto interessanti. Anche l’interno non delude, poche opere ma d’impatto.
Una volta arrivati fin qua, non può mancare la visita alla cappella di San Michele, che si trova dietro alla chiesa, accanto al cimitero. Al suo interno, nella piccola grotta, c’è Beinhaus, l’ossario di Hallstatt del secolo XII, dove riposano oltre 1200 teschi di cui più di 600 decorati (riportano nomi e data della morte).

Info utili:

  • Parrocchia cattolica / inverno 09:00-15:30, estate 09:00-18:00 / Prezzo: gratis / Location: Vedi Google Maps
  • Ossario / 3 nov-30 apr, da mer-dom, 11:30-15:30; 1mag-30 sett, tutti gg, 10:00-18:00, 1-31 ott, tutti gg, 10:00-17:00  / Prezzo: € 1,50  / Location: Vedi Google Maps
stradina stretta fiancheggiata da case con la chiesa Pfarrkirche Maria am Berg sullo sfondo
  • Save
scale per la Chiesa Cattolica
cimiero davanti alla chiesa cattolica Pfarrkirche Maria am Berg ricoperto dalla neve
  • Save
cimitero dietro la Chiesa Cattolica
l'entrata della chiesa Pfarrkirche Maria am Berg a hallstatt
  • Save
l'entrata alla Chiesa Cattolica

.04

Museo del patrimonio dell'umanità (Welterbemuseum Hallstatt)

Il museo offre un viaggio nel tempo nella “cultura di Hallstatt”, che si è sviluppata in quest’area tra l’850 ed il 500 a.C. Una collezione unica di ritrovamenti rinvenuti nelle locali miniere di sale e nei cimiteri. Noi non siamo riusciti a visitarlo perché chiuso. Per orari e prezzi cliccate qui.

hallstatt case arrocate sulla montagna che si affacciano sul lago in inverno
  • Save
Hallstatt lungo il lago
hallstatt strada fiancheggiata da case colorate
  • Save
per le vie di Hallstatt

.05

lago di Hallstatt (Hallstätter see)

Ad Hallstatt non può mancare la passeggiata lungo il suo lago. Circondato da foreste e montagne, ricorda molto i fiordi norvegesi. I numerosi sentieri disseminati tutt’intorno aiutano il visitatore ad esplorarlo ed ammirarlo da ogni angolazione. Le gite in barca (a pedalò o barche elettriche) regalano una vista davvero unica sul paesino.

Tip:

Le gite turistiche sul lago vengono effettuate soltanto nei mesi estivi però, indipendentemente dalla stagione, c’è un traghetto giornaliero (Schifffahrt) che porta fino alla stazione ferroviaria. Per chi vuole approfittare di una gita in inverno può sempre prendere quest’ultimo.

strada lungo lago con case sullo sfondo in inverno
  • Save
lungo lago Hallstätter see
vista sul lago Hallstätter See
  • Save
il lago Hallstätter see

.06

Chiesa del Calvario (Kalvarienbergkirche)

Si tratta di una chiesa in stile tardo-barocco del sec. XVIII. La si raggiunge con una passeggiata di ca. 15 min dal centro. Posizionata sopra la strada statale, rappresenta la quinta fermata della Via Crucis. Noi l’abbiamo vista soltanto dalla strada.

vista dall'alto su le case di hallstatt e sulla chiesa evangelica
  • Save
la stradina verso la Chiesa Cattolica
hallstatt persone che camminano sulla strada fiancheggiata da case arrocate sulla montagna in inverno
  • Save
sulle vie di Hallstatt
lanterne colorate accese con case sullo sfondo
  • Save
lanterne, tradizioni invernali

Materiale utile:

Per avere un’idea chiara su dove siano localizzate le attrazioni, scaricare la mappa della città. (fonte web)

Cosa vedere nei dintorni di Hallstatt

Le cose da vedere intorno ad Hallstatt sono davvero tante: la Miniera di sale Salzwelten, lo Skywalk, le Cascate di Waldbachstrub, trekking o sci sulla montagna Hoher Dachstein, le grotte di Dachstein, i ghiacciai Grosse-Gosau e l’Hallstätter e tante altre. Avendo fatto il viaggio in inverno, alcune attrazioni, come la miniera, le abbiamo trovate chiuse. Visto che abbiamo trovato la neve alta, non ce la siamo sentiti di andare a piedi fino allo Skywalk e nemmeno di prendere la funicolare per arrivarci, visto il prezzo eccessivo che avremmo dovuto pagare per vedere una sola attrazione. La nostra visita si è focalizzata soltanto sul centro del paese.

Miniere di sale Salzwelten e Skywalk su Hallstatt

Sopra Hallstatt,più di 1000 m e all’interno della Montagna di Sale Salzberg, sorge “il mondo del sale”. Una delle miniere più vecchie al mondo, con più di 7000 anni di storia alle spalle. Per chi è interessato ad approfondirne la conoscenza, c’è la possibilità di visitarle. La miniera si raggiunge con la funicolare che si trova poco prima del paese (non c’è parcheggio). Per avere più info sui costi, orari, guardate Salzwelten Halstatt.

Una volta su non si può perdere la visita allo Skywalk, la piattaforma di fronte a Rudolfsturm “torre di Rudolf” (oggi ristorante). La piattaforma è sospesa nel vuoto, a 360 m sopra la città, ed offre una vista a 360 ° su Hallstatt ed i suoi dintorni. Per arrivare ci sono 2 modi: o seguire il sentiero di ca. 2 km o prendere la funicolare.

Come spostarsi a Hallstatt

La città è chiusa al traffico automobilistico, soltanto i residenti possono entrare con la propria macchina. Comunque, viste le sue dimensioni davvero ridotte, il miglior modo per spostarsi è a piedi.
Fuori dal centro ci sono 2 parcheggi a pagamento. Per raggiungere il centro, per chi non vuole camminare, c’è la navetta. Il servizio è disponibile a tutte le ore ed il prezzo è incluso nel costo del parcheggio. Per location, parcheggi e prezzi, cliccate qui.

Ultimo aggiornamento: novembre, 2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *