Vai al contenuto

San Gimignano e dintorni, 9 km per conoscerli

14 gennaio, 2022 / San Gimignano, Toscana

Questo percorso porta alla scoperta della “città delle cento torri”, San Gimignano e i suoi dintorni. La camminata parte da Porta San Giovanni e percorre tutto il tracciato che circonda la città, rientrando poi da Porta San Matteo. Il sentiero si snoda nella campagna toscana, tra campi di lavanda, oliveti e vigneti. Una passeggiata che offre dei bellissimi scorci sulla città.

Da Piazzale Montemaggio prendete via Baccanella (che si trova nella parte opposta rispetto a Porta San Giovanni). Dopo circa 50 m la strada scende fino all’incrocio con via Vecchia per Poggibonsi, voi spostatevi su questa ultima e percorretela per circa 2 km. Vedrete piano piano che la passeggiata si addentra nella campagna, le case si diradano, la strada diventa sterrata e la vista fa scoprire San Gimignano da tutta un’altra prospettiva.

san gimignano e dintorni inizio sentiero
via Baccanella a destra
san gimignano e dintorni via vecchia in mezzo alla campagna
via Vecchia per Poggibonsi

Poggio della Costa

La via finisce in via San Gimignano, strada provinciale a volte è un po’ trafficata. Svoltate a sinistra percorrendola per ca. 300 m e poi svoltate a sinistra sulla stradina che sale in direzione “P. Della Costa 0,3”.  Il sentiero ritorna di nuovo su strada sterrata e per qualche metro la camminata è fiancheggiata da alberi, per poi aprirsi su olivi e campi di lavanda.

san gimignano e dintorni strada statale via gimignano
via San Gimignano
san gimignano e dintorni poggio alla costa
Poggio della Costa

Lungo il percorso passerete davanti ad una casa (sulla sinistra, Poggio alla Costa), sorpassata si continua a salire di nuovo tra gli alberi. Mantenetevi su questo percorso, girando sempre a sinistra (attenzione a non prendere le deviazioni a destra che portano alle varie abitazioni). La salita finirà ad un incrocio con una strada larga e sterrata. Andate nuovamente a sinistra e dopo circa 3,5 km arriverete all’incrocio con la SP127. Questo tratto passa in mezzo alla campagna, a case, tra distese di oliveti e vigneti. In pratica la strada gira attorno a San Gimignano, offrendo delle vedute sulla città a dir poco fantastiche.

Tip:

Lungo il percorso vedrete vaste distese di vigneti, infatti San Gimignano è famosa per la produzione della Vernaccia, Vino bianco italiano tra i primi a guadagnare il titolo di prodotto a Denominazione d’Origine Controllata (D.O.C.).

san gimignano e dintorni incrocio
incrocio dopo la casa, seguire a sinistra
costruzione sotto terra lungo il percorso
costruzione sotto terra lungo la strada
incrocio con la sp127
incrocio con la SP127
incrocio con via cepparelli
via Cepparelli in salita

San Gimignano e dintorni

Arrivati sulla strada provinciale girate a sinistra, in salita, fino al successivo incrocio. Qui prendete la stradina stretta in salita, via Cepparelli, che va a finire in via Niccolò Cannicci. Di nuovo a sinistra fino ad arrivare alla Porta San Matteo.
Una volta visitata la città, prendete Porta San Giovanni per uscire e arrivare al punto di partenza.

san gimignano porta san matteo
Porta San Matteo
piazza del duomo
Piazza del Duomo

Cosa vedere a San Gimignano

Visibile già da lontano grazie alle sue torri, San Gimignano è conosciuta come “la città delle cento torri“, costruite come difesa o per sfoggiare ricchezza. Delle 72, quasi una per ogni famiglia benestante, oggi se ne contano solo 14. Oltre a queste, la città offre comunque una vasta scelta di cose da vedere.

Il nucleo principale della città é rappresentato da Piazza del Duomo con: il Duomo, il Palazzo Comunale (sede del Museo Civico e della Pinacoteca) ed il vecchio Palazzo del Podestà con la torre Rognosa (usata come prigione).

Altre piazze: Piazza delle Pecori con il Battistero e il Palazzo della Propositura; Piazza della Cisterna e delle Erbe; Piazza Sant’Agostino con la Chiesa di S. Pietro (una tra le più antiche della città) e la Chiesa di Sant’Agostino.

Merita una vista la torretta di Rocca di Montestaffoli da dove si ha una vista a 360°, il Museo Ornitologico e non può mancare la passeggiata delle mura.

piazza della cisterna
Piazza della Cisterna
vista sulle torri da piazza della rocca
torri visti dal Parco della Rocca

Scheda informativa

PARCHEGGIO

Abbiamo lasciato la macchina nel parcheggio gratuito, vedi Google Maps.

CONDIZIONI SENTIERO

Il sentiero è adatto per trekking, running, MTB.

ATTREZZATURA

Consigliabile scarpa da trekking, acqua, spuntino.

STAGIONE

Il percorso si può fare tranquillamente in qualunque stagione. Da evitare durante il brutto tempo.

Download file: san-gimignano-e-dintorni.gpx

Ultimo aggiornamento: gennaio, 2022

2 commenti su “San Gimignano e dintorni, 9 km per conoscerli”

  1. Grazie per condividere questo tour nel gruppo su Facebook 🙂
    Il mio compagno ed io ci siamo trasferiti da Monaco di Baviera a Firenze. Dopo aver vissuto a Monaco naturalmente amiamo trekking e camminare in natura e speriamo di combinare piccole getaways per il fine settimana e camminare. Questo tour mi sembra un buon passeggiata da San Gimignano. Devo cercare sul to website se trovo altre idee per passeggiate e trekking 🙂

    1. Ciao. sono sicura che vi piacerà, è un modo un pò diverso di vedere San Gimignano. :-)…Nella categoria Toscana troverai tante idee di trekking, poi se hai bisogno di qualche info in più, non esitare a chiedere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.