Anello di Cintoia: tra castelli e antichi tracciati

22 novembre, 2021 / Greve in Chianti (Firenze), Toscana

L’anello di Cintoia si snoda nella Valle di Cintoia (comune di Greve in Chianti), un’importante zona storica, geologica e paesaggistica.
Grazie a varie testimonianze storiche, la valle veniva usata già dal XI – VIII sec. a. C. per la transumanza, poi dagli etruschi e dai romani (la Via Cassia Adrianea, strada di epoca imperiale, passava proprio di qua).
Dal punto di vista geologico, diverse sono le aree dove si può ammirare la scaglia rossa toscana (una terra di colore rosso scuro) portata alla luce dall’azione erosiva dell’acqua.
Il paesaggio invece è caratterizzato dalla presenza di diversi rovi, mori, corbezzoli, rosa canina, castagni, lecci, ecc. Per quanto riguarda la fauna, la vallata è habitat per animali come: cinghiale, istrice, scoiatolo, capriolo, volpe, vipera, upupa, airone, storno, ecc. 

 

  • Save

SCONTO 5% CON CODICE AFFITGENHOT21Q4 - SCADENZA 31/12/2021 - REGOLAMENTO

 

 

  • Save

SCONTO 5% CODICE AFFITGENHOT21Q4

Castello di Mugnana

L’anello di Cintoia inizia dal Castello di Mugnana (non visitabile), dove troverete le indicazioni per “La Panca h 2.00”, sentiero 18, rosso-bianco-rosso. Da qui costeggiate il castello e scendete nel bosco fino ad arrivare ad un ponticello sopra il Rio Sezzate. La discesa è un po’ ripida e non l’abbiamo trovata messa molto bene per la presenza di materiale sassoso. Passate il ponte, poi in mezzo a due ruderi (mulini o forse casa dei gabellieri) e salite fino al bivio. 

inizio anello di cintoia accanto alla strada asfaltata vicino castello mugnana
  • Save
Castello di Mugnana, inizio sentiero a destra
ruderi coperti della vegetazione di fronte al ponte sopra rio sezzate
  • Save
ponticello sopra Rio sezzate

Castello di Sezzate

Da qui proseguite a destra, tra agli ulivi, passando sotto il Castello di Sezzate fino ad arrivargli davanti (castello medievale del XII – sec, non visitabile) e di nuovo a destra sulla mulattiera che arriva fino alla Casa Filicaia. Poi il percorso si addentra nel bosco, e diventa un susseguirsi di salite e discese leggere, a tratti con presenza di materiale sassoso. Arrivati al Rio Sezzate, indicato dal cartello, ci sono altri due ruderi coperti dalla vegetazione (il primo forse di un mulino). 

anello di cintoia vista su castello di sezzate circondato da oliveti
  • Save
Castello di Sezzate
mulattiera che costeggia il castello di sezzate
  • Save
mulattiera vicino al Castello di Sezzate

Ponte Romano (o medievale)

Il sentiero prosegue verso un antico ponte romano o medievale (nel periodo piovoso, si possono ammirare anche le cascate). Passatelo e dopo pochi metri prendete a sinistra, in salita. La salita è un po’ stretta. Arrivati al bivio, scendete a sinistra e in poco tempo arriverete ad una proprietà privata adibita a B&B.

Tip:

Dal Castello di Sezzate a qui, a tratti lungo il percorso, è ancora visibile la strada etrusca, romana e medievale, un antico collegamento tra Firenze, Fiesole a Volterra. Inoltre sono presenti diversi muretti a secco, molto diffusi nel Chianti.
anello di cintoia sentiero che passa vicino ad una casa in pietra
  • Save
proprietà privata adibita a B&B
mulattiera che costeggia una casa in pietra su anello di cintoia
  • Save
il sentiero prosegue a destra
pone romano in pietra su anello di cintoia
  • Save
ponte romano o medievale

Circondate la proprietà, passandogli davanti, sorpassate il fiume e poi prendete a sinistra. Attenzione alle indicazioni, qui il percorso non va in salita sulla bella mulattiera, ma prosegue a destra sullo stretto sentiero nel bosco. Le indicazioni (bianco-rosso) sono indicate in basso.
Dopo qualche minuto, arriverete ad un’altra abitazione. Passatele davanti e da qui il sentiero offre due possibilità: proseguire a destra o a sinistra. Noi siamo andati a destra. La strada passa davanti ad un altro agglomerato di case, che rimangono sulla sinistra, e poi arriva alla strada asfaltata, da dove dovete prendere a sinistra, in salita verso il “Castello Cintoia (km 0,6)”.

anello di cintoia indicazioni verso castello di cintoia prima della strada asfaltata
  • Save
sinistra verso Castello di Cintoia
bivio prima del castello di cintoia
  • Save
parcheggio prima del Castello di Cintoia

Castello di Cintoia

L’aspetto del Castello di Cintoia è quello di un borgo, un piccolo insediamento di case in pietra con scalinate e portici. Il tracciato passa a destra, in mezzo a loro. Dopo pochi metri, al bivio, alle indicazioni “La Panca (km 1,9)” prendere a sinistra. Da qui inizierete a salire. Questo tratto è un po’ ripido e faticoso per via dei sassi. Arrivati in cima, al bivio, proseguite a destra sul falsopiano. Dopo pochi metri arriverete ad una strada sterrata e bisogna seguire le indicazioni per “La Panca h 0.20”, sul CAI 00, rosso-bianco-rosso, in discesa.

  • Save

12% DI SCONTO SE UTILIZZI IL CODICE: BRAVO12

  • Save

SCONTO 12% CON CODICE: BRAVO12

castello di cintoia composto da case in pietro
  • Save
Castello di Cintoia e il percorso che passa in mezzo
anello di cintoia persone che scendono nel bosco
  • Save
destra per la La Panca

La Panca

Alla Panca, una volta attraversata la strada, andate in direzione “Comune di Greve in Chianti, Anello di San Giusto” (indicazioni sulla sinistra) in salita. Dopo pochi metri, al bivio, prendete a destra in direzione “Mugnana h 2.00”, sempre sul CAI 18.
La salita è leggera e si fa principalmente su strada sterrata. Il percorso passa da Casa di Venagrossa, poi continua sul crinale, fino ad un rudere. Dal rudere andate a destra in discesa fino alla fine. Discesa senza grosse difficoltà, ma prestate attenzione perché è ripida e a volte passa nel mezzo di un vecchio letto fluviale pieno di sassi. In questo tratto la discesa finisce nella strada asfaltata, e da qui seguite le indicazioni a sinistra per “Mugnana h 0,10”.

persone sulla strada fiancheggiata da case alla panca
  • Save
La Panca
anello di cintoia persone ferme al bivio
  • Save
destra, direzione Mugnana
ruderi coperti dalla vegetazione su anello di cintoia
  • Save
ruderi
anello di cintoia persone che scendono nel bosco
  • Save
l'ultimo tratto in discesa

Scheda informativa

PUNTI D'INTERESSE

Castello di Mugnana, Castello di Sezzate, Rio Sezzate, Ponte romano (o medievale), Castello di Cintoia, La Panca

PARCHEGGIO

Noi abbiamo lasciato la macchina circa 200 m dopo il Castello di Mugnana, in uno slargo riconoscibile dalla presenza di un prefabbricato verde, vedi Google Maps.

CONDIZIONI ANELLO DI CINTOIA

L’anello di Cintoia è adatto per trekking, running.

ATTREZZATURA

Consigliabile scarpa da trekking, acqua, abbigliamento a strati, giacca a vento, k-way / poncho, spuntino.

STAGIONE

Il percorso si può fare in qualunque stagione. Da evitare dopo e durante brutto tempo, visto che alcune zone sono un pò più difficoltose.

 

Download file: Anello Cintoia.gpx

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *