Vai al contenuto

SentierElsa, un sentiero nel parco fluviale in città

23 maggio, 2022 / Colle Val d'Elsa, Toscana

Il percorso naturalistico “Sentierelsa” è un tracciato lungo il fiume Elsa, realizzato dal Comune di Colle Val d’Elsa in collaborazione con i volontari dell’Arci Pesca Colligiano, nel Parco Fluviale dell’Alta Val d’Elsa. La zona si trova a pochi passi dalla città, ma separata da questa, in un ambiente fluviale ben conservato. Il fiume nasce da due sorgenti, una a monte della Montagnola Senese ed un’altra nella località Molli.

La vegetazione è composta da diverse specie arboree come sambuchi, salici, ontani, pioppi e piante erbacee come cannucce di palude e menta acquatica. Tra gli abitanti del parco si trova il picchio verde, l’airone cenerino e la garzetta, oltre ad anfibi come la rana verde e quella ispanica mentre nel fiume il tritone crestato, il granchio di fiume, la biscia ed il ghiozzo di ruscello. Si tratta di uno tra i più importanti fiumi d’Europa e proprio grazie alle sue temperature miti, permettono addirittura due o anche tre periodi di riproduzione ittica.

Per accedere al Sentierelsa ci sono sei ingressi che permettono l’accesso da diversi punti della città: quattro laterali al fiume e altri due alle sue estremità, accanto ai ponti di S. Marziale e di Spugna (gli ingressi sono segnati da appositi cartelli). Il tracciato si sviluppa esattamente tra questi due ponti, dando modo ad ognuno di scegliere il posto giusto da dove iniziare. La camminata è quasi tutta coperta e, in diversi punti, immersa nella vegetazione. Si sviluppa su ambo i lati del fiume grazie ai tre attraversamenti a guado: degli Equiseti, di Apollo e di San Giorgio. Il percorso non è segnato, ma risulta ben visibile ed è quasi impossibile sbagliarsi. Quasi tutto il percorso si sviluppa lungo il fiume.

Tip:

Nella maggior parte dei siti, Sentierelsa viene dato come un percorso di 4 km (solo andata). Il nostro GPS invece ci ha segnalato 6 km per il tracciato A/R.

inizio sentiero ponte spugna colle val d'elsa
  • Save
inizio sentiero sul lato sinistro del Ponte di Spugna
sentierelsa inizio sentiero ponte spugna colle val d'elsa
  • Save
Ponte Spugna sulla destra

Luoghi di interesse naturalistico lungo Sentierelsa

Lungo il percorso ci sono diversi elementi storici ed ambientali, spiegati grazie ai cartelli esplicativi. Il primo che si trova per chi inizia il percorso dal Ponte di Spugna, come abbiamo fatto noi, è quello che spiega proprio le origini del ponte stesso. Poi si trova la Spianata dei Falchi (usata in passato per la nidificazione), la nicchia chiamata anche “mare dei colligiani” (masso bianco usato come sasso per tuffarsi), la terrazza di Poppea e la grotta dell’orso la cui apertura ricorda la forma dell’animale.

Tip:

Il fiume è balneabile, ed in estate rappresenta un’ambita meta, non solo per gli italiani ma anche per i tantissimi stranieri che visitano il territorio Senese. Per riuscire a trovare un posticino lungo il fiume è sempre meglio andare presto perché nei mesi estivi è molto affollato ed è difficile trovare un posto per distendersi ed anche perché le panchine sono poche. L’unica pecca è che il posto è umido e frequentato da zanzare.

sentierelsa immerso nella vegetazione
  • Save
il sentiero immerso nella vegetazione
sentierelsa guado
  • Save
guado lungo Sentierelsa

Cascata del Diborrato su Sentierelsa

Un’altra attrazione del percorso è la cascata del Diborrato, alta 15m, che con la sua acqua, crea un laghetto profondo circa 10 m. Lo spettacolo può essere ammirato da una terrazza in legno costruita a lato della cascata.

attraversamento sul fiume elsa
  • Save
attraversamento lungo fiume Elsa
cascate nel parco fluviale colle val d'elsa
  • Save
cascate
vasche d'acqua lungo il percorso colle val d'elsa
  • Save
vasche lungo il sentiero
vasche d'acqua cristallina a colle val d'elsa
  • Save
vasca su Sentierelsa

La Lapide dei Medici

Non tanto distante dal Ponte S. Marziale si trova, sul muretto di retta, una lapide con stemma dei Medici, eretta da Ferdinando I nel 1600, installata nell’occasione della realizzazione della steccaia.

persone a pesca lungo fiume elsa
  • Save
a pesca
lungo percorso parco fluviale colle val d'elsa
  • Save
Sentierelsa

Callone Reale e la Steccaia su Sentierelsa

La camminata finisce con il “Callone Reale” e la “Steccaia”, due opere di ingegneria idraulica usate fin dal sec. XI che indirizzavano le acque del fiume verso le gore (canali artificiali).

Tip:

L’acqua del fiume è molto pulita (attestata dalla presenza delle libellule) e, durante lo scorrimento, crea vasche di acqua non stagnante. Impressiona molto il suo colore turchese dovuto ad una reazione chimica che si ha quando l’acqua, nello scorrimento, tocca le alghe (prodotte dall’alto grado di durezza dell’acqua).

sentierelsa cascata diborrato
  • Save
Cascata del Diborrato
ponte marziale colle val d'elsa
  • Save
Ponte S. Marziale, lapide Medici sulla destra

Scheda informativa

PUNTI D'INTERESSE SU SENTIERELSA

Ponte di Spugna, Spianata dei Falchi, Guado degli Equiseti, La Nicchia, Guado di Apollo, Masso Bianco, Tonfo dei Preti, La Conchina, Terrazza di Poppea, Alberaia, Grotta dell’Orso, Cascata del Diborrato, Muretto di Retta con Lapide e Stemma dei Medici, Callone, Ponte S. Marziale

PARCHEGGIO

Ogni volta che abbiamo fatto il Sentierelsa abbiamo preferito iniziarlo da Ponte di Spugna, per la sua vicinanza al Cimitero di Piana, dove sempre si riesce a trovare parcheggio. Area grande e sosta gratuita, vedi Google Maps.

CONDIZIONI SENTIERO

Il sentiero è adatto per trekking, running.

ATTREZZATURA

Consigliabile scarpa da trekking, acqua.

STAGIONE

Il percorso si può fare tranquillamente in qualunque stagione. Ma la zona viene principalmente scelta durante il periodo caldo per la balneazione del fiume, picnic.

Materiale utile:

Qui troverete la brochure e le entrate al sentiero Sentierlsa (fonte: Comune di Colle di Val d’Elsa)

Download file: sentierelsa.gpx

Ultimo aggiornamento: maggio, 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap