Comacchio, nella terra delle anguille

10 gennaio, 2022 / Comacchio (Emilia-Romagna)

Nata in una terra lagunare all’interno del Parco del Po’ in Emilia-Romagna, Comacchio spicca tra le altre città del Delta proprio grazie alla sua bellezza. Viene paragonata a Venezia proprio per le sue somiglianze alla città, con i canali, i palazzi antichi, i ponti e il suo centro storico che conquista chiunque.
Costruita su una fitta rete di canali, la città vive tra terra ed acqua, legata sin dall’epoca longobarda alle risorse del suo territorio: il sale e le anguille. Anche se il sale non viene più estratto come una volta e la richiesta di anguilla supera la produzione, rimangono sempre due elementi caratteristici della storia di Comacchio.

.01

I Ponti di Comacchio

Da qualunque punto si inizi la visita, i ponti sono gli elementi architettonici che colpiscono per primi.

Ponte dei Trepponti

Il complesso architettonico dei Trepponti è uno dei più importanti, nonché simbolo della città. Costruito nel sec. XVII come porta fortificata per chi arrivava dal mare, la sua struttura è davvero particolare: ponte ad arco raggiungibile tramite tre scale anteriori e due posteriori. Il ponte viene chiamato anche Ponte Pallotta, dopo che il cardinale di Ferrara, Giovan Battista Pallotta, ne ordinò la costruzione.

Tip:

Tra Trepponti, Ponte di Borghi e degli Sbirri sorge l’antica Pescheria, costruzione Seicentesca oggi sede di esposizioni temporanee.

ponte trepponti a comacchio
  • Save
Trepponti
vista su ponte degli sbirri e ponte di borghi dal trepponti
  • Save
Antica Pescheria tra Ponte degli Sbirri e Ponte di Borghi

Ponte degli Sbirri

Situato a pochi passi da Trepponti c’è il Ponte degli Sbirri. Deve il suo nome all’ex prigione che sorgeva al suo fianco. Anche questo ponte è davvero particolare, sospeso su due canali.

Altri Ponti di Comacchio

Altri ponti importanti sono: Ponte dei Sisti, costruito nel secolo XVIII che collega via Buonafede con via Agatopisto; i Ponti del Carmine e Pizzetti che sorgono vicino alla Chiesa del Carmine; collocato al centro del Canal Maggiore il Ponte di S. Pietro; che collega via Cavour a via Don Minzoni Ponte Pasqualone; e poi del Teatro che unisce via Cavour con l’isola del Carmine.

ponte dei borghi
  • Save
Ponte di Borghi
facciata del museo del delta antico a comacchio
  • Save
Ospedale degli Infermi

.02

Ospedale degli Infermi e Palazzo Bellini

Passato il Ponte degli Sbirri si viene accolti dall’imponente facciata del settecentesco ospedale, oggi testimonianza dell’antico Delta del Po essendo la sede del Museo Delta Antico (che non abbiamo visitato). Al suo interno una mostra con più di 2000 reperti che racconta la storia della nascita della Pianura Padana, della città etrusca di Spina e ovviamente di Comacchio.

Posto di fronte all’Ospedale degli Infermi, Palazzo Bellini ospita la sede dell’Archivio Storico e della Biblioteca Comunale di Comacchio.

vista sul canale fiancheggiata da palazzo bellini e museo del delta
  • Save
Palazzo Bellini e Ospedale degli Infermi
canale con barca nel centro di comacchio
  • Save
Loggia del Grano e Torre dell'orologio sullo sfondo

.03

Loggia dei Mercanti del Grano e Torre dell'Orologio a Comacchio

Sia la loggia che la torre sono entrambe collocate in pieno centro (Piazzetta Ugo Bassi), quasi una di fronte all’altra. In passato la loggia veniva usata come deposito per il grano, da qui il nome. La torre invece è la ricostruzione ottocentesca di una torre del 300′. La costruzione si riconosce per il suo orologio meccanico con sotto una nicchia dove è collocata la statua della Madonna con il Bimbo.

.04

Chiesa del Rosario

Non tanto lontano dalla loggia non passa certo inosservata la Chiesa del Rosario che, con il suo stile elegante e il suo colore rosa, attira chiunque. Il suo interno purtroppo, a seguito di vari restauri, ha perso il suo aspetto originale mantenendo solo qualche tela.

Info utili:

Chiesa del Rosario / Prezzo: gratis / Location: Vedi Google Maps

canale fiancheggiato da palazzine e la chiesa del rosario sullo sfondo
  • Save
via del Rosario e Chiesa del Rosario
chiesa del carmine col ponte del carmine davanti
  • Save
Ponte e Chiesa del Carmine

.05

Chiesa del Carmine

Tra le chiese presenti a Comacchio, la Chiesa del Carmine è la più antica, risalente all’inizio del 600′. La facciata è molto semplice mentre il campanile ha uno stile più complesso. L’interno è abbastanza spoglio a causa dei diversi rifacimenti che hanno portato a privarla di diverse testimonianze artistiche.

Info utili:

Chiesa del Carmine / Prezzo: gratis / Location: Vedi Google Maps

.06

Duomo di Comacchio

Di dimensioni davvero maestose rispetto al contesto urbano, la Chiesa di San Cassiano sorge accanto alla sua Torre Campanaria in Piazza XX Settembre. Di origini incerte, l’interno colpisce con il suo altare settecentesco in marmo, la statua lignea di San Cassiano del 500′ ed il coro.

Info utili:

Duomo di San Cassiano / 9:00-12:30, 15:00-18:30 / Prezzo: gratis / Location: Vedi Google Maps

.07

Loggiato dei Cappuccini

Nella visita a Comacchio non può mancare il seicentesco Loggiato dei Cappuccini. Composto da 142 archi sorretti da colonne in marmo e lungo 400 m. Percorrendolo si giunge al Santuario di Santa Maria in Aula Regia (conosciuto anche come Chiesa dei Cappuccini visto il suo collegamento al loggiato).

Info utili:

Santuario di Santa Maria in Aula Regia / tutti gg 7:30-12:00, 15:00-19:00 / Prezzo: gratis / Location: Vedi Google Maps

il loggiato dei cappuccini la sera
  • Save
Loggiato dei Cappuccini
comacchio facciata della chiesa dei cappuccini
  • Save
Santuario di Santa Maria in Aula Regia

.08

Manifattura dei Marinati di Comacchio

La manifattura non è il classico museo ma un Ecomuseo, Centro Visite e Stabilimento di Produzione. Da ottobre a dicembre lo stabilimento opera come fabbrica per la lavorazione delle anguille. Il museo invece, chiamato anche “Museo delle Anguille”, offre la possibilità di conoscere meglio questo antico legame che i comacchiesi hanno con le loro acque. Un percorso espositivo fatto di barche, pannelli esplicativi, documentari e attrezzature che spiegano l’intero processo che parte dalla pesca fino alla marinatura. Il museo si visita abbastanza velocemente.

Tip:

Da secoli l’anguilla è stata e continua ancora oggi ad essere la regina di queste Valli. Un pesce selvatico che migra ogni anno nella Valle di Comacchio e la sua lavorazione rappresenta un pezzo importante della storia di Comacchio costituendo il lavoro principale delle famiglie comacchiesi.

Info utili:

Manifattura  dei Marinati / da nov-mar 9:30-13:00, 14.30-18.00; da apr-ott 09:30-12:30, 15:00-19:00; chiuso di lunedì / Prezzo: € 3,00 / Location: Vedi Google Maps 

caminetti per la cottura delle anguille all'interno della manifattura marinati
  • Save
Manifattura dei Marinati
comacchio stanza del hotel cavour
  • Save
Hotel Cavour

Come spostarsi a Comacchio

Visto che le strade sono strette e ci sono parecchi canali, la città si gira principalmente a piedi.

Un ottimo parcheggio per lasciare la macchina vicino al centro è il Parcheggio Porta del Carmine (vedi Google Maps). Il posto non è tanto grande ma la sosta è gratis. Dista a 8 min. a piedi dal Ponte dei Trepponti.

Dove dormire a Comacchio

Villa Cavour / 1 notte
Di solito optiamo per alberghi più economici, però Villa Cavour è stata davvero un’ottima scelta. La struttura è situata ad un minuto dalla Loggia del Grano e quattro minuti dal parcheggio, che la rende comodissima per girare a piedi il paese. La stanza con bagno annesso era grande e pulitissima. La host Irina molto carina, specialmente nel venirmi incontro nel farmi avere una perfetta colazione senza glutine e senza lattosio.

Costo viaggio

Nella lista delle spese non sono state aggiunte: la benzina e l’autostrada (perché sono costi variabili che dipendono dal vostro punto di partenza) e il cibo (visto che soffro di diverse intolleranze e preferisco portarmelo dietro). 

Manifattura dei Marinati per 2 pers. / € 6,00
1 notte a Villa Cavour / € 81,00

Ultimo aggiornamento: gennaio, 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *